centrale biomassa

Dal Consiglio Comunale

  1. La provincia prende atto della sentenza del TAR che sancisce il “parziale annullamento dell’autorizzazione” per l’esercizio della centrale a biomassa e convoca per il 13 ottobre una nuova conferenza dei servizi per il “procedimento di riesame dell’autorizzazione medesima”. Potrà essere presente Legambiente (questo grazie al comitato nocentrale).

leggi la risposta del Sindaco all’interrogazione
leggi la convocazione della conferenza dei servizi

  1. A soli 4 mesi dalle elezioni, si dimette il consigliere Caterina Quattrone (lista Patto civico-PD), senza rendere pubblicamente noti i motivi delle sue dimissioni.
  2. Per i recenti lavori sulla strada antistante l’Abbazia Olivetana sono stati spesi 43.810 euro. Alle nostre perplessità il Sindaco risponde che questa sarà l’ultima volta (non risponde sulle spese degli anni passati).

leggi la risposta del Sindaco all’interrogazione

Comments

Consiglio Comunale del 29 settembre 2014

È convocato per lunedì 29 settembre alle 18.30 il Consiglio Comunale.

leggi l’ordine del giorno

Presentiamo due interrogazioni al Sindaco:

  1. Cosa intende fare dopo il recente pronunciamento del TAR a parziale favore dei cittadini contro la centrale a biomassa?
  2. Quanto abbiamo già speso per il rifacimento della pavimentazione di pochi metri di strada davanti all’Abbazia?

leggi:
TAR biomassa
spesa strada Abbazia

Comments

Centrale a biomassa: sentenza del TAR

Il TAR accoglie parzialmente il ricorso presentato dal Comitato dei cittadini sostenuto anche dalla nosta lista.

leggi la sentenza
leggi il nostro commento

Comments

Consiglio Comunale del 14 luglio

Vi invitiamo a partecipare ai consigli comunali,
per verificare l’efficacia del lavoro dell’amministrazione comunale,
degli interventi dei consiglieri,
e portare il vostro contributo con osservazioni e proposte ai rappresentanti politici.
Solo così il consiglio potrà diventare la casa dove si decide
alla presenza di cittadini davvero informati e consapevoli

gli argomenti in discussione:
- risposta alla nostra interrogazione sulla fumata alla centrale a biomassa
- diritto allo studio
- regolamento delle commissioni comunali

leggi tutto
Comments

Centrale di Paradello: un'altra fumata nera

Paradello luglio 2014

il fumo nero si è visto la sera del 10 luglio ed è durato per diverse ore. Alcuni cittadini hanno avvisato polizia locale, carabinieri e sindaco. Non sappiamo se qualcuno sia intervenuto. Chiederemo spiegazioni al sindaco nel Consiglio Comunale convocato per lunedì 14 alle 18.30.

l’interrogazione presentata dal consigliere Tiziana Porteri


Comments

domande e risposte

La decima domanda:
- Siete ossessionati dalla centrale a biomassa?
La risposta nella pagina “
Domande e risposte”.

Se hai altre domande contattaci:
Mariuccia Andreis: mariucciaandreis@tiscali.it
Tiziana Porteri: tizianaporteri@fastwebnet.it
Comments

Consiglio Comunale del 12 agosto 2013

Abbiamo chiesto all’Amministrazione Comunale:
1) spiegazioni sulla
fumata nera della centrale a biomassa del 2 agosto. Ci è stato risposto che pare essere tutto in regola, ma, visto che siamo già al secondo incidente dopo soli pochi mesi di esercizio, l’Arpa chiederà all’azienda di applicare maggiori controlli.

leggi l’interrogazione

2) perché sono penalizzati i venditori di prodotti locali al mercato settimanale. Ci è stato risposto che il numero dei produttori è determinato dalla legge, ma il fatto di penalizzarli con una interruzione di tre mesi su dodici è una precisa scelta di questa Amministrazione. Scelta che noi non condividiamo.

leggi l’interrogazione

Abbiamo discusso il piano del diritto allo studio, sul quale abbiamo votato a favore, pur facendo alcune osservazioni:
- si potrebbe
spendere molto meno per gli autobus scolastici incentivando il piedibus.
- abbiamo chiesto all’Amministrazione, che dall’anno scorso ha tolto il finanziamento a bilancio per questa voce, un impegno nello stanziare fondi straordinari per i
mediatori culturali, se la scuola ne farà richiesta. La proposta è stata accolta.
- abbiamo osservato che alla scuola materna, a fronte di un importante finanziamento
pubblico, è stata scelta la coordinatrice del servizio in maniera assolutamente privata. Avremmo preferito l’indizione di un pubblico concorso.

Comments

Pericolosità della centrale a biomassa: ne discute il Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale del 29 aprile discute di questo argomento su nostra proposta (diversamente sarebbe stato ignorato).
Due incidenti in pochi mesi: del primo il Sindaco non è stato mai informato, del secondo Linea Energia dà informazioni false e contraddittorie. Il Sindaco si dice preoccupato e sollecita gli enti preposti. La Lega si sgancia dalla maggioranza votando con il nostro consigliere che propone una linea più rigorosa per la salute dei cittadini. La minoranza di “Insieme” continua a sostenere di non potersi esprimere.

leggi la cronaca del dibattito e del voto

Comments

Fumata nera a Paradello: il parere dell'ASL

L’ASL evidenzia il fatto che questo sia il secondo episodio di malfunzionamento (e del primo chi ha mai saputo nulla?). Esprime forti preoccupazioni sul fatto che tali fenomeni possano ripetersi.

leggi l’intero documento

Comments

Ultime novità sul fumo di Paradello

Alla conferenza dei capigruppo di mercoledì 10 il Sindaco ha riferito quanto comunicatogli da Linea Energia.
La fumata sarebbe stata provocata da una perdita di olio diatermico in camera di combustione (l’olio diatermico è il mezzo che trasferisce il calore dalla caldaia alla turbina).
Si è trattato quindi della combustione di quest’olio, evento che non dovrebbe mai accadere nel funzionamento di una centrale di questo tipo. In questo caso infatti, oltre al danno ambientale, c’è il serio rischio di esplosione.
Al momento non sappiamo quanto di questo olio sia finito nella caldaia.
Il Sindaco si è impegnato a informare la popolazione sugli sviluppi della situazione, quando entrerà in possesso di una comunicazione scritta.
Nel frattempo nel sito di Paradello fioriscono le margherite...
Comments

Fumata nera a Paradello

Sabato 6 aprile alle ore 19 circa una preoccupante fumata nera ha appestato l’aria. Difficile pensare che fosse combustione di legna vergine.

Così la stampa:
http://www.bresciaoggi.it/stories/dalla_home/494585_rodengo_il_fumodella_centrale_oscura_il_cielo/
http://www.giornaledibrescia.it/in-provincia/sebino-e-franciacorta/rodengo-fumo-nero-dalla-centrale-a-biomasse-1.1624845
http://www.bresciaoggi.it/stories/Home/495054_la_centrale_si_spegnein_attesa_di_controllo/

volantino 14_04_13

Comments

Il sindaco convoca una riunione tra Provincia, Asl, Arpa, Comune, Paradello per monitorare il problema degli odori in loc. Moie.

Il 17/01 si è svolto un incontro per discutere del problema degli odori alle Moie e definire il tipo di interventi possibili per migliorare la situazione. Il sindaco infatti, viste le numerose segnalazioni dei cittadini residenti e le rilevazioni della polizia locale, ha ritenuto opportuno convocare gli enti interessati perché intervengano per un approfondimento della situazione.
Eravamo presenti come minoranza invitata dal sindaco con il consigliere Tiziana Porteri, che ha cercato di avere risposte alle perplessità e ai fondati timori della cittadinanza non solo riguardo gli odori molesti, ma anche riguardo alla cattiva qualità dell’aria.
Esclusi invece dalla riunione, sebbene avessero chiesto di poter partecipare, i rappresentanti del comitato nocentrale e legambiente.

rassegna stampa:
Bresciaoggi 19-01-2013
Bresciaoggi 18-01-2013
Giornale di Brescia 19-01-2013
Lettera sindaco di Castegnato - gennaio 2013

leggi tutto
Comments

Consiglio Comunale del 7 gennaio: le nostre domande.

chiediamo al Sindaco
  • di riferire i risultati delle analisi effettuate lo scorso ottobre a Paradello;
  • di spiegarci quale sarà la posizione che assumerà il Comune nella riunione di metà gennaio con Provincia, Asl, Arpa;
  • di dirci con quali tempi e modalità intende conferire la cittadinanza onoraria ai bambini e ragazzi stranieri di Rodengo Saiano.

rassegna stampa:
Brescia Today 8-01-2013
Bresciaoggi 8-01-2013
Radio onda d’urto 7-01-2013

Comments

Ambiente: sul volantino distribuito dal sindaco

Sul tema della centrale a biomasse, e della tutela dell’ambiente in genere, il sindaco ha distribuito casa per casa un pieghevole con l’intento di “dissipare dubbi ed illazioni che ad oggi continuano a investire la mia persona, il mio operato e quello dell’Amministrazione Comunale che rappresento”.

Ci tocca precisare alcune cose. Per chi non volesse avventurarsi nell’analisi del testo, anticipiamo la conclusione alla quale siamo giunti.

Non capiamo che bisogno abbia il sindaco di giustificarsi se davvero ritiene che la costruzione di questa centrale sia una cosa positiva per gli abitanti di Rodengo Saiano.leggi tutto
Comments

Consiglio Comunale del 22 agosto - Mozione per proporre un'analisi ambientale in località Paradello

Si discute la Mozione proposta dalla lista SìAmo Rodengo Saiano che richiede un’analisi urgente della qualità dell’aria, acqua, suolo in loc. Paradello.
La maggioranza BOCCIA la mozione adducendo ragioni pretestuose. Il che equivale a dire che l’analisi non si farà. Così l’amministrazione risponde ai cittadini preoccupati (più di duemila) che hanno chiesto al sindaco un intervento sulla questione. I presenti in sala protestano indignati.

il testo della mozione
l'intervento di Tiziana Porteri


Comments

Consiglio Comunale del 18 giugno - domande all'Amministrazione

Cosa fa questa amministrazione per l’ambiente? leggi l’interpellanza
Perché l’amministrazione ha messo in atto una raccolta di adesioni per servizi di vigilanza a pagamento? Qual è stata la risposta dei cittadini?
leggi l’interpellanza
Qual è stato l’esito del ricorso sull’appalto di gestione dei rifiuti?
leggi l’interrogazione
Proposta di discussione e deliberazione sulla rilevazione della qualità ambientale.
leggi la mozione

leggi tutto
Comments

Bruciatore a biomassa di Paradello: gli argomenti contro del prof. Marino Ruzzenenti

  • la Lombardia e l’Italia non hanno bisogno di altra energia elettrica

  • la condizione dell’aria in pianura Padana è incompatibile con impianti di combustione aggiuntivi

  • Brescia è la terza città più inquinata d’Europa e Rodengo Saiano ha lo stesso inquinamento di Bresci

  • la centrale a biomassa emetterà 90 t/a di Nox, precursori di PM10 e ozono

  • si riduce ulteriormente la superficie agricola: mangeremo energia e cemento?


leggi il documento completo

Comments

Il confronto con i tecnici di Paradello-Cogeme organizzato dal Comune su nostra richiesta

lettera aperta al consiglio comunale
lettera aperta a Cogeme-Paradello
la risposta di Cogeme
Cogeme risponde in maniera cortese, ma i suoi argomenti non ci convincono.
la risposta del sindaco
Il sindaco, con parole aggressive e sprezzanti, attacca Tiziana Porteri e i cittadini che dissentono.
Tiziana Porteri sulle parole del sindaco
rinuncia a rispondere nel merito, visti i toni inaccettabili.
il sindaco insiste
senza commento

Comments

Bruciatore a biomassa di Paradello - perché siamo contrari

  • non è chiaro da dove verrà la materia da bruciare
  • non è chiaro che cosa si brucerà (la caldaia prevista è adatta anche a bruciare rifiuti solidi urbani)
  • non verrà usata tutta l'energia prodotta: il calore verrà disperso e si produrrà solo energia elettrica
  • non verranno effettuati controlli seri (cioè da parte di enti esterni) sull'emissione dei fumi e sul materiale bruciato
  • il Comune ha dato parere favorevole senza informare adeguatamente la cittadinanza
  • è chiaro ed evidente che la qualità dell'aria di Rodengo Saiano peggiorerà ulteriormente (polveri sottili e nanoparticelle molto dannose per la salute): il vantaggio sarà solo economico per gli investitori

leggi il documento completo

Comments

L'intervento di Tiziana Porteri al Consiglio Comunale del 30 gennaio

  • La cittadinanza è preoccupata per il bruciatore di biomassa di Paradello

  • Il bruciatore di biomassa: campanello d’allarme di un’atmosfera molto malata

  • Necessario e urgente attuare provvedimenti che migliorino la qualità dell’aria

  • Siamo tutti responsabili, in primo luogo noi -sindaco e consiglieri comunali- che sappiamo che qualcosa va fatto e che noi possiamo farlo

  • Necessario convocare un tavolo che discuta e attui provvedimenti che risanino la qualità dell’aria

leggi tutto
Comments